Luigi Bianco, «Recensioni». “Ama l’italiano” di Annalisa Andreoni

Annalisa Andreoni, Ama l’italiano. Segreti e meraviglie della lingua più bella. «Per me non c’è dubbio che gli angeli nel cielo parlano italiano. Impossibile immaginare che queste beate creature si servano di una lingua meno musicale…» (T. Mann, Confessioni del cavaliere d’industria Felix Krull) Provare a pensare alla nostra lingua dando un giudizio esterno e…

Eleonora Rimolo, «diVerso inVerso». “Il ponte del sale” di Alfonso Guida

Alfonso Guida, Il ponte del sale Stratifichiamo nitidamente la luce azzurra, obbligata. Torremozza s’addormenta. Resto solo, argino la messinscena, lo smaglio intraducibile, l’alleanza connaturata all’arengo trabalzante, univoco. Dire: questo nome lascia in Dio la sua verità. Occorre scansarci dal dolore se per vendetta rabbonisci la tua ombra. Fa così la belva con la sua vittima….

Odile P., «Idolâtrie: pouvoir de la beauté». L’arpa e l’anima

Nella Sainte Chapelle, è consueto poter ascoltare concerti… era il 2002, quando mi ritrovai, invitata da un amico, ad una serata di beneficenza, a Parigi sono eventi mondani molto frequentati. Era previsto un concerto d’arpa. Lo strumento era al centro della cappella, le vetrate variopinte e l’azzurro delle alte volte contrastavano con l’oro dello strumento….

Luigi Bianco, «Note apparse». Andria nell’epoca del terrore

Con tale arte fu costruita Andria, che ogni sua via corre seguendo l’orbita d’un pianeta e gli edifici e i luoghi della vita in comune ripetono l’ordine delle costellazioni e la posizione degli astri più luminosi: Antares, Alpheratz, Capella, le Cefeidi. Il calendario della città è regolato in modo che lavori e uffici e cerimonie…

Maria Eugenia Frizzele, «L’elzeviro del mARTEdì». Umberto Eco e “Il museo nel terzo millennio”

da VENEZIA — Il museo più funzionale? «Quello consacrato a una sola opera» propone Umberto Eco in occasione del seminario ‘Museo del Terzo millennio’ (Bilbao, giugno 2001). Se tutela e ricerca sono mansioni inalienabili per un’istituzione museale, l’incentivo alla fruizione delle opere presso i pubblici rappresenta senza alcun dubbio il fulcro della missione espositiva. Scrive…

Michele Porcaro, «Il canto di Clio». Sparta contro Atene

SPARTA CONTRO ATENE: LA GUERRA PIÙ LUNGA DELLA STORIA «Sono convinto che la motivazione più autentica, quella che meno traspariva dai discorsi ufficiali, fosse la formidabile potenza conseguita da Atene e l’apprensione che ne derivava per Sparta: e la guerra fu inevitabile» Tucidide, La Guerra del Peloponneso Fin dalla notte dei tempi, tutte le civiltà, nel…

Luigi Bianco, «Note apparse». Sulle parole

da ROMA — Se volessimo analizzare le tematiche e il pensiero, soprattutto politico, di questo particolare periodo storico in Italia, potremmo tracciare un profilo per parole-chiave, significative e profondamente eloquenti, molto più di quanto pensi chi le pronuncia quotidianamente. Innanzitutto è doveroso, in un mondo globalizzato, una breve digressione su ciò che ci circonda, l’intero…